Estratti on-the-go con il bicchiere da passeggio Nude to Go

Ha debuttato all’ultima edizione del SIGEP, la fiera della gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè (a Rimini lo scorso gennaio), il nuovo bicchiere ‘da passeggio’ dell’azienda salernitana Medac che opera nel settore della cartotecnica. Si chiama ‘Nude to Go’ ed è un bicchiere di carta politenata ripiegabile, tipo origami, che permette di contenere e bere comodamente in qualsiasi situazione liquidi freddi, come i succhi, i concentrati o gli estratti ortofrutticoli.

Nude to Go è privo di coperchio e si chiude semplicemente ripiegando su se stesse le alette apicali che, avvicinate, formano un beccuccio da cui si può bere. È disponibile in tre misure, da 150, 200 e 250 ml.

Tra le novità on-the-go presentate dall’azienda anche ‘Tower in brown’, un contenitore verticale per il cibo da asporto e lo street food realizzato in cartone e in una colorazione marrone dall’aspetto genuino e naturale.

“Lavoriamo costantemente sulla ricerca – spiega Paola Mendozzi, sales & marketing manager Medac – per trovare soluzioni innovative, che rispettino l’ambiente e che garantiscano elevati standard di qualità. Con Nude to Go c’è innovazione, innanzitutto di design ma anche di comfort dato dalla facilità di utilizzo del bicchiere che ricorda un origami e che è molto maneggevole e moderno”.

Mariangela Latella