Restyling per la linea di coppette di frutta di Dole

Dole lancia sul mercato il restyling delle sua linea di coppette 100% frutta, una soluzione studiata per soddisfare in modo pratico le cinque dosi giornaliere di frutta e verdura raccomandate dal ministero della Salute: una coppetta, infatti, corrisponde al quantitativo di frutta di una porzione giornaliera. Rispetto alla linea precedente è stato modificato il packaging delle coppette (più alto e maneggevole e tale da assicurare la massima facilità d’uso e una maggiore visibilità del prodotto racchiuso) e il suo design (ripensato per essere immediatamente distinguibile sul banco frigo).

La disponibilità in ogni coppetta della pratica forchettina inserita sotto il coperchio, e anche questa più facilmente individuabile, mostra in maniera chiara che si tratta di un prodotto ready-to-eat e quindi con un elevato contenuto di servizio.

Tre le referenze disponibili: Frutti Tropicali (un mix di ananas e papaya gialla e papaya rossa), Pesca, Ananas Tropical GoldⓇ, quest’ultima rivisitata anche nella scelta e selezione della materia prima, la varietà di ananas Dole Tropical Gold, unica per il suo gusto dolce, intenso e non acidulo e per il suo colore di una bella tonalità giallo-dorata certificata Rainforest Alliance (sistema di certificazione internazionale gestito da un’associazione non governativa e volto a garantire il rispetto di criteri sociali e ambientali nella produzione agricola).

Ogni coppetta, del peso di 198 grammi, contiene pezzi generosi di frutta raccolta a piena maturazione e pastorizzata in succo di frutta, senza zuccheri aggiunti e senza coloranti: un mangia & bevi che si contraddistingue per la consistenza e croccantezza della frutta percepibile al morso, nonché per il buon gusto intatto di frutta fresca, entrambi garantiti dallo specifico processo di produzione che assicura, inoltre, proprietà nutrizionali (fibre e vitamine) simili a quelle della frutta fresca.

Le nuove coppette di frutta Dole sono collocate all’interno dei punti vendita nel reparto ortofrutta o gastronomia, con un prezzo di vendita consigliato al pubblico inferiore a due euro.