Gruppo Orsero: si chiude un anno nel segno della IV Gamma

Quello che va concludendosi è un anno importante per il Gruppo Orsero, caratterizzato da importanti scelte finanziarie e investimenti infrastrutturali significativi dell’importanza data alla frutta fresca ready to eat dall’azienda di Albenga.

Fresh Cut News ne ha parlato con Mattia Beda, responsabile del progetto IV Gamma di Orsero, che ha commentato con soddisfazione i risultati del piano varato a metà del 2018 e che ha portato a gennaio di quest’anno all’inaugurazione del nuovo stabilimento a Molfetta (Bari) e nel corso dei mesi successivi ad altri due impianti a Verona e Cagliari. Tre nuove aperture che si uniscono al centro produttivo di Firenze, già attivo da 4 anni, per un totale di 3.500 metri quadri di spazi lavorativi dislocati in zone geograficamente strategiche d’Italia. “Si tratta di una caratteristica unica nel panorama italiano – ha spiegato Beda -, che ci permette di distribuire il nostro prodotto con un servizio rapido e capillare su tutto il territorio nazionale, garantendo ai nostri clienti eccellenza qualitativa, di freschezza e salubrità. L’obiettivo è di aumentare la nostra penetrazione sul mercato italiano della IV gamma e affermarci come leader di categoria.”

Ottimi i giudizi sotto il profilo commerciale. “I primi riscontri del mercato sono positivi. Come Gruppo siamo soddisfatti: in Italia le nostre referenze di IV Gamma nei primi sei mesi del 2019 hanno registrato un aumento delle vendite di oltre il 50% rispetto lo stesso periodo dell’anno scorso. Il consumatore ha apprezzato la qualità extra premium e la facilità di fruizione dei nostri nuovi prodotti. Tra le linee più apprezzate – conclude Beda – figurano i mix di frutta, dalla macedonia tradizionale a quella tropicale”.