Crescita del 200% per il ristorante digitale che serve ready-to-eat

Dopo avere rivoluzionato la ristorazione aziendale milanese con oltre 400 mila pranzi distribuiti in tre anni, due mense, una dentro la sede di Amazon e l’altra presso un operatore globale di energia, Foorban, il primo ristorante digitale in Italia, ha appena inaugurato la prima mensa aziendale a Roma, nella sede PWC della capitale. Si tratta della sua terza ‘office canteen’, un format unico nel Paese, con cui la start up milanese si tuffa nel mercato del food delivery (che in Italia vale circa 400 milioni di euro) con piatti ready-to-eat realizzati con materie prime a km0 e in bowl 100% riciclabili.

La ‘office canteen’ consiste in uno spazio di circa 100 mq, più ridotto rispetto a quello delle classiche mense aziendali, con locali senza fornelli dove i piatti vengono preparati freschi da chef ‘in remoto’ (in una cucina centrale esterna), vengono portati in ufficio già porzionati ed esposti in vetrine refrigerate dove possono essere ritirati dal dipendente per consumarli nell’apposita area di ristoro. Il costo di un’office canteen oscilla tra i 30 e i 90 mila euro e può essere abbinata ad una piattaforma di meal planning (pianificazione alimentare) realizzata con la consulenza di nutrizionisti membri del team. In alternativa ci sono le tradizionali consegne a domicilio o sul posto di lavoro.

Il progetto di Foorban nasce a Milano nel 2016 da un’idea di Stefano Cavaleri, Marco Mottolese e Riccardo Pozzoli che hanno introdotto nel Belpaese questo originale sistema di food delivery (di cibo sano e di qualità premium) che controlla tutto il processo, dalla cucina alla consegna. Con un finanziamento iniziale di 500 mila euro i tre sono arrivati a raccogliere ad oggi, 4,5 milioni di euro di venture capital e servire, fino ad oggi circa 100 aziende nel milanese.

In tre anni hanno messo insieme una squadra di professionisti guidati dalla passione per il food e per la tecnologia che si occupa di raccogliere, preparare e distribuire gli ordini (effettuabili sull’APP Foorban.com) con l’obiettivo dichiarato di arrivare a realizzare il ristorante con più coperti al mondo.

Insalata di Quinoa, tagliata di tonno o salmone e cous cous, sono alcune delle ricette realizzate tutte con ingredienti di stagione, cucina italiana e, consegna in 30 minuti. I prezzi per ogni meal kit oscillano tra gli 8 e i 10 euro e la consegna è gratuita se l’ordine viene effettuato entro mezzogiorno. Per gli ordini effettuati nelle ore di punta, ossia dalle 12 alle 15, la consegna di 2,90 euro, è a carico del consumatore.

“Siamo già al lavoro – ha dichiarato il ceo, Marco Mottolese a Fortune Italia – per raccogliere nuovi investimenti, istituzionali e non, che sostengano la forte crescita stimata nel 2020, soprattutto sulla linea B2B che, nel 2019 è cresciuta del 200% rispetto al 2018. Abbiamo in programma diverse aperture di office canteen per la prima metà del 2020. Dopo Milano e Roma, apriremo in almeno altre due città per poi testare successivamente un mercato estero nel 2021”.

Mariangela Latella