Dallo Smart pack alle politiche sociali: le novità de La Linea Verde

La 28esima edizione del Fruit Logistica, il Salone dei professionisti dell’ortofrutta in scena dal 5 al 7 febbraio a Berlino, per La Linea Verde è stata la giusta occasione per presentare ufficialmente a livello internazionale i nuovi progetti di Responsabilità Sociale d’Impresa del Gruppo, dunque anche tutte le novità legate packaging sostenibili,  Smart, la vaschetta intelligente per ora destinata al solo mercato italiano.

Partiamo proprio da quest’ultima. Già largamente in uso negli Stati Uniti, Smart grazie a una innovativa tecnologia consente di conservare al meglio il prodotto, evitando la condensa. Con l’Apri & Chiudi le foglie di insalata si mantengono sempre fresche, belle e asciutte anche dopo la prima apertura mentre la sua forma rigida protegge ogni singola foglia dagli stress di movimentazione, evitando gli schiacciamenti e incrementandone anche la visibilità a scaffale, che ne guadagna in ordine e gradevolezza.

Le confezioni sono riciclabili al 100% e permettono di ridurre l’utilizzo della plastica vergine perché sono realizzate per il 30% da PET riciclato. Inoltre, poiché sono facilmente richiudibili possono essere riutilizzate anche come contenitori in diverse altre occasioni.

La gamma di insalate fresche DimmidiSì presentata nella vaschetta Smart è comporsta da tre mix di baby (Valeriana & Bull’s blood, Lattughino rosso & spinacino e Mix Orientale) e due croccanti (Mix croccante con carote e Mix allegro con riccia, radicchio rosso e valeriana).

In fatto di politiche sociali l’attenzione si è focalizzata sul lancio internazionale di “Un sacco GREEN”, l’ innovativa confezione biodegradabile e compostabile, lanciata in anteprima per il mercato interno a Marca 2020 riscuotendo già un ottimo riscontro tra i buyer nostrani (vedi news).

L’azienda di Manerbio ha inoltre colto la partecipazione all’evento di portata internazionale per presentare le novità previste per i mercati di Francia e Spagna dove è presente sia come importante co-packer di IV Gamma e piatti pronti sia con il proprio brand.

In Francia le zuppe “in bicchiere” distribuite a marchio Sain Eloi della catena ItalMarché hanno vinto il premio ‘Saveur de l’année 2020’

Novità lanciate in fiera per il mercato spagnolo dove l’azienda è presente con il marchio Diquesì

Nella giornata di giovedì 6 febbraio l’azienda ha ricevuto un ospite d’eccezione, Teresa Bellanova, Ministro Italiano delle politiche agricole, che, presente in fiera ha fatto visita tra gli espositori italiani fermandosi di tanto in tanto negli stand più rappresentativi del settore in Italia e all’estero.