La Linea Verde: nuove referenze e comunicazione aziendale per il post Covid19

“Dall’emergenza Covid19 ne usciamo tutti profondamente cambiati. Come azienda non potevamo indugiare facendo finta di nulla, soprattutto considerando che ci troviamo nel cuore della zona rossa. Abbiamo ripensato all’intero piano di comunicazione 2020: non più promozione di prodotto ma una campagna centrata sul marchio DimmidiSì e sul rapporto di familiare fiducia instaurato nel tempo col consumatore. Un’evoluzione che riteniamo necessaria in questo momento e che la notorietà raggiunta ci permette di intraprendere e perseguire”. Esordisce così Valerié Hoff (nella foto), direttore marketing de La Linea Verde, sull’ampia riflessione sul recente passato, il presente e il futuro del principale co-packer della GDO per la IV Gamma in Italia.

“Si assiste ad una frenata del mercato del fresh cut. La riduzione della frequenza di visita in pdv influenza negativamente le vendite dei freschissimi ready-to-eat” ha spiegato Hoff, collegata da remoto dal suo ufficio di Manerbio dove le attività – seppur con le dovute cautele – non si sono mai fermate. “Anche la categoria delle zuppe ne risente – continua -, ma la contrazione da noi ad oggi registrata è inferiore rispetto al mercato. Nelle ultime settimane, in concomitanza con l’inizio della fase 2, si è invece intravista una leggera ripresa. Vediamo la luce in fondo al tunnel e confidiamo nella sicurezza insita nei nostri prodotti che sono confezionati, quindi ‘protetti’. Dal momento del lavaggio sono garantiti igienicamente in un pack che fa da barriera alle contaminazioni esterne”.

In controtendenza con l’andamento dell’intero periodo, il fatturato realizzato dalla sola categoria dei contorni freschi che, sebbene sia ancora una nicchia, ha mostrato una crescita costante fin dal lancio dello scorso autunno (per saperne di più non perdere la newsletter di Fresh Cut News di questa settimana).

La voglia di una nuova normalità per La Linea Verde è evidente e tangibile: previsto il lancio di due nuovi estratti freschi DimmidiSì Juicing (RED DETOX_Fragola & Limone e GREEN TONIC_Menta & Limone), la presentazione di una nuova ricetta della gamma le Zuppe Fresche Profumi dell’Orto e una campagna pubblicitaria corporate rivolta al trade dal claim “Linea Verde Speranza”, che sottolinea la volontà dell’azienda di cogliere il momento di difficoltà come una sfida per diventare ancora più forte.


I due nuovi estratti, che portano a 9 le referenze della gamma DimmidiSì Juicing, si basano su gusti da sempre apprezzati: Fragola & Limone e Menta & Limone, proposti in una comoda bottiglietta di Pet da 250 ml, riciclabile nella plastica.

Per quanto riguarda le Zuppe, accanto al Minestrone con Riso rosso italiano e alla Vellutata con Formaggio fresco, La Linea Verde presenta la nuova Vellutata con peperoni rossi. Tutte e tre le ricette sono senza legumi, aspetto che le rende particolarmente adatte a un target femminile alla ricerca di benessere e leggerezza nel proprio lifestyle. Tutta la gamma è in una ciotola monoporzione da 350 grammi riciclabile al 100% mentre il cluster è di cartone riciclato certificato FSC.

E non finisce qui. “Il Coronavirus – ha concluso Hoff – ci ha fatto riflettere su diversi temi, ridisegnare alcune priorità e confermarne altre. Tra quest’ultime vogliamo ribadire l’importanza che abbiamo sempre dato all’ambiente e alla sostenibilità ed è per questo che abbiamo voluto rimandare il lancio sul mercato della linea Un Sacco Green, presentata lo scorso gennaio a MarcabyBolognaFiere. Lo abbiamo fatto per puro spirito di semplificazione delle attività durante l’emergenza e per cogliere il consumatore in un momento in cui possa tornare prioritaria l’attenzione all’ambiente rispetto ad altre urgenze contingenti degli ultimi periodi”.

Chiara Brandi