Con Nuova Ivi entrano nella IV Gamma Coferasta e Di Pisa

Venerdì 31 luglio la società CdP, nata da due realtà storiche del commercio ortofrutticolo dell’Emilia Romagna, la Di Pisa, rappresentata da Riccardo Di Pisa, e la Coferasta, rappresentata da Matteo Ludergnani, ha acquisito il 33% di Nuova Ivi Srl, che opera nel settore della IV Gamma, garantendo – si legge in una nota aziendale – “un’accurata selezione di materie prime con una lavorazione rigorosamente a mano di tutti i prodotti”.

Dopo la creazione del brand Stai Fresco, specializzato nella fornitura di ortofrutta fresca al settore horeca e alle aziende che vogliono aumentare il livello di welfare interno, CdP allarga così il controllo della filiera grazie alla collaborazione con Nuova Ivi, giovane società in crescita di Copparo, in provincia di Ferrara.

“La scelta di entrare in partecipazione con Nuova Ivi risponde alla necessità di ampliare il ventaglio di offerta mantenendo un controllo diretto dell’intera filiera e garantire così un’alta qualità sia a livello prodotti che a livello servizi”, si legge ancora nella nota. “Oggi più che mai, la direzione è quella di una gestione completa dell’intera filiera, dalla produzione alla commercializzazione, nell’ottica di un sistema integrato in grado di rispondere in maniera efficiente ad ogni richiesta di mercato”.

I soci della Nuova Ivi, con l’ingresso della CdP, sono saliti a tre, ognuno con una quota paritaria del 33%. Nuova Ivi è molto impegnata nell’innovazione e nella diversificazione di un’offerta ad alto contenuto di servizio, che comprende la V Gamma.