“Verdura che avventura”, Orsini & Damiani lancia sito web e cartoon

Dopo il lancio in maggio del progetto “Verdura che Avventura” e la creazione degli avatar Ale e Lau, dopo la survey che ha indagato la relazione bimbi – verdura – genitori, è online il sito dedicato al progetto del cuore dell’azienda marchigiana Orsini & Damiani, https://verduracheavventura.it/, con una sorpresa nella sorpresa: la prima puntata del cartoon realizzato ad hoc.
“Verdura che Avventura” è infatti un progetto di edutainment che vuole coltivare un concetto sano e divertente di nutrizione, avvicinando i bambini sotto i 10 anni al mondo delle verdure attraverso il gioco, la fantasia, il divertimento e nuovi modi di presentarle e consumarle. La scommessa di Orsini & Damiani è di trasformare una semplice pietanza, spesso marginale nella dieta alimentare quotidiana, in un’istruttiva ed emozionante avventura.
Per fare ciò è necessario un nuovo modo di comunicare l’ortofrutta, che sappia parlare ai bambini e ai loro genitori, per coinvolgerli e diffondere la cultura di una sana alimentazione, anche e soprattutto in famiglia, luogo dove si creano le basi del futuro stile di consumo e il profilo dei responsabili acquisti di domani.
Così, Ale e Lau, gli avatar delle due sorelle Alessandra e Laura Damiani, mamme e imprenditrici, titolari di Orsini & Damiani, da testimonial del progetto “Verdura che Avventura” si sono trasformate in co-protagoniste dell’omonimo cartoon, insieme ovviamente alle verdure, che hanno assunto le sembianze di piccoli colorati simpatici amici di gioco dei bambini. E’ questo buffo gruppo di personaggi umani e “verdurosi” che accompagnerà in una serie di cartoni animati i bambini alla scoperta del magico mondo delle verdure, attraverso un racconto incantato e pieno di sorprese.
Una favola, sì, ma che prende le mosse dal forte interesse dell’azienda marchigiana di raccontare il vero backstage, ovvero la storia del prodotto, di chi lo produce, lo lavora e lo distribuisce. Il cartone è il linguaggio scelto per raccontare ai bambini la storia dei personaggi lungo tutta la filiera dal campo alla tavola, facendo così comprendere quante difficoltà e avventure devono superare le verdure per arrivare sane e salve sulle loro tavole, per allietarli con i loro diversi sapori e colori e per farli crescere altrettanto sani, forti e coraggiosi. Il cartoon è affiancato da giochi e favole da leggere e colorare, tutto scaricabile dal sito www.verduracheavventura.it.

Il cartone animato, oltre che sul sito, da questa settimana sarà fruibile anche dai canali social di Orsini & Damiani (Facebook, Instagram e Youtube) e direttamente dalla confezione dei prodotti in linea con l’obiettivo del progetto e col suo target d’elezione, grazie al QR Code presente sulla nuova etichetta realizzata ad hoc.

I prodotti, scelti anche alla luce delle indicazioni emerse dal recente sondaggio fatto tra i genitori dei bambini 0-10 anni, sono quelli della linea Mangiatutto: originali, innovativi e facili da preparare, sono nati per rispondere alle esigenze di chi ha poco tempo per cucinare, ma non è disposto a rinunciare alla qualità e alla genuinità. All’interno della linea anche gli spaghetti di verdura e la zucca tagliata, prodotti dunque che stimolano oltremodo la fantasia in cucina e l’appetibilità e simpatia dei bimbi.
Il progetto “Verdura che Avventura” si inserisce nel più ampio approccio all’innovazione di prodotto e all’attenzione alle tematiche sociali, che caratterizza le azioni messe in campo dall’azienda Orsini & Damiani in oltre cinquant’anni di attività.
Un’iniziativa importante, che conferma l’impegno verso una produzione e una gestione responsabile della filiera, verso proposte sempre nuove per soddisfare le esigenze dei consumatori e verso soluzioni in grado di affrontare adeguatamente le sfide del settore e al contempo di avere un risvolto importante in ambito sociale, attraverso l’educazione alla corretta alimentazione.
La prima serie dei cartoni animati, ai cui personaggi hanno prestato la voce Alessandra e Laura Damiani, accompagnerà grandi e piccoli spettatori dal 14 dicembre per tutto il periodo natalizio. Quale periodo migliore per regalare a grandi e piccoli un’avventura così istruttiva e divertente?