Selezionatrici ottiche per IV Gamma, novità Raytec

È stata appena lanciata da Raytec, l’ultima tecnologia per le selezionatrici ottiche destinate alle insalate di IV Gamma. Si chiama ‘Doppia Clorofilla’ proprio perché la sua caratteristica è quella di fare due analisi della clorofilla rispetto al sistema precedente denominato Blueight che di analisi ne faceva una. Questa nuova tecnologia può essere applicata a qualsiasi selezionatrice già installata.
“Blueight è una tecnologia ad otto frequenze – spiega Cristian Sani, direttore commerciale di Raytec – delle quali una dedicata all’analisi della clorofilla. Con la nuova tecnologia le macchine vengono dotate di 12 frequenze, fra le quali ben due analisi di clorofilla. ‘Doppia clorofilla’ consente miglioramenti di selezione su tutti i tipi di insalata e soprattutto sulle insalate adulte come ad esempio  iceberg e radicchio. Questo vantaggio è dovuto al fatto che l’analisi non viene condizionata dalle parti di foglia a basso contenuto di clorofilla, quali ad esempio le parti bianche. La nuova tecnologia consente efficienze superiori al 95% su tutte le tipologie di contaminanti. La sua efficacia, inoltre, è estesa non solo ai contaminanti più semplici come metallo, sassi o insetti, ma anche a quelli più difficili da individuare, come i corpi estranei biancastri che si potrebbero confondere con le parti bianche delle foglie di insalata”.

– Dove e quando è stata testata per la prima volta la tecnologia Doppia Clorofilla?

“L’estate scorsa in Francia presso una linea di processo di fagiolini verdi per il rilevamento di contaminanti vegetali, come erbe infestanti. Abbiamo subito capito la potenza del nuovo sistema e i vantaggi che ne potevamo trarre applicandola alle insalate di IV gamma.”

Cristian Sani

– Su quali macchine è installato il sistema Doppia Clorofilla?

“La tecnologia ‘Doppia clorofilla’ è installata quale standard sulla selezionatrice igienica modello Curiosity che è nata sulla spinta dei produttori statunitensi di IV Gamma, della GDO americana e di alcune catene della ristorazione, che hanno concordato nuove linee guida con cui devono essere costruite tutte le macchine per la produzione di insalate minimamente processate. Inoltre la ’Doppia Clorofilla’ è disponibile quale optional sulle macchine modello Spray e Discovery, finora le più utilizzate nel mondo fresh-cut. Un’altra importante innovazione disponibile per il modello Spray è il sistema di tracking elettronico del tappeto di selezione. Questo sistema viene proposto da Raytec come optional sulle nuove macchine e upgrade delle macchine già installate.”

Mariangela Latella