Cibus positivo per La Linea Verde: lanciate due zuppe e conquistato un premio

Presentate a Cibus 2021 due nuove zuppe di La Linea Verde, leader italiano di IV Gamma.
“Questa edizione di Cibus è un’edizione particolare – ci ha spiegato Valerie Hoff, direttore marketing e comunicazione dell’azienda -. Sapevamo che sarebbe stato un atto di coraggio perché è stata la prima fiera in presenza dopo la pandemia.  Siamo molto soddisfatti di come è andata. Lo spirito con cui abbiamo aderito è stato di ripartire con la prima fiera in uno slancio di ottimismo, per cercare di tornare ad una specie di normalità. Siamo molto contenti, è andata al di sopra delle nostre aspettative”.
Le novità che l’azienda ha scelto di lanciare dalla vetrina di Cibus sono appunto due nuove zuppe. Una a base di lenticchie e cime di rapa ed una che attinge alla ricettazione orientale.
“La fine dell’estate – ci ha detto Valerie Hoff – è il momento per presentare i nuovi prodotti dell’assortimento invernale nel banco frigo. Abbiamo una nuova zuppa nella gamma classica DimmidiSì, ossia la zuppa di lenticchie, verdi e rosse, con cime di rapa, con materia prima 100% italiana. Si tratta di una referenza per la quale abbiamo creato un accordo con dei produttori di lenticchie  dal momento che la nostra azienda produce principalmente verdure. Le lenticchie sono uno dei legumi più amati dagli italiani e nella nostra gamma di zuppe mancavano. La zuppa viene resa più vivace dal sapore delle cime di rapa e risponde alla richiesta del consumatore di alternative proteiche di origine vegetale”.
Il core business di DimmidiSì, il brand di La Linea Verde,  sono proprio le zuppe fresche, segmento della categoria dei piatti pronti freschi, con le quali, anche grazie a nuove ricettazioni, l’azienda sta conquistando tutti i target di consumatori. La zuppa Pukhet, che richiama una ricetta thailandese, è pure stata lanciata a Cibus 2021, appena concluso. “È la quarta ricetta della gamma ‘Gusto d’Oriente’ – precisa Hoff – che rientra nel filone che abbiamo denominato Trendy Food. Il target sono i Millennials e la generazione Z.  La zuppa è proposta in monoporzione”.
La vetrina di Cibus è stata anche l’occasione per DimmidiSì per rilanciare prodotti altamente innovativi che hanno debuttato durante la pandemia. Tra questi le Poke Bowl, lanciate tre mesi fa, che stanno riscontrando ottimi risultati nel canali della grande distribuzione. “A soli 110 giorni dal lancio – afferma Hoff – abbiamo già venduto mezzo milione di bowls”.
Sta andando bene anche la Family Salad, dal formato più grande delle tradizionali buste e con un packaging in R-PET riciclabile al 100% .
“In questo particolare momento, il pack – ricorda il direttore marketing e comunicazione di La Linea Verde – è uno dei nostri focus sulla sostenibilità.  Ma non portiamo avanti solo un discorso di sostenibilità ambientale, ma anche di sostenibilità sociale, dal momento che le persone che raccolgono la plastica debbono essere remunerate in modo equo. Così aderiamo al programma mondiale ‘Prevented Ocean Plastic’, un’adesione che ci è stata proposta dal nostro fornitore di packaging e che abbiamo decisamente appoggiato”.
Cibus, per La Linea Verde, è stata l’occasione per portare a casa un altro premio per l’innovazione con la sua busta di insalate interamente compostabile realizzata in Materbi, presentata sul mercato un mese prima del lockdown. Nella gamma di insalate pronte DimmidiSì, ‘Un Sacco Green’ si è aggiudicato dunque il premio “Miglior Prodotto FOOD 2021” di Cibus nella categoria Frutta, Vegetali e Legumi, un riconoscimento all’innovazione assegnato sulla base delle valutazioni dei protagonisti della filiera: Nielsen, distribuzione, industria e consumatori.
Mariangela Latella