Avocado siciliano, novità per Orsero che punta ai 50 ettari

Arriva sul mercato l’avocado siciliano Selezione Orsero, coltivato alle pendici dell’Etna, lungo il litorale ionico. La produzione è certificata Global Gap mentre la principale varietà coltivata è l’Hass, la più diffusa. L’area produttiva al momento coinvolge 12 ettari, con un piano di ampliamento nei prossimi anni che la porterà a un totale di 50.

L’avocado siciliano Selezione Orsero, che fa affidamento sul microclima della zona e sul terreno di origine vulcanica per garantire un prodotto dalle elevate caratteristiche organolettiche, è disponibile sfuso, in formato da 4 chili e confezionato singolarmente nel nuovo Ecopack: un vassoio di carta stampato con inchiostri a base vegetale e riciclabile nella carta cui si aggiunge un flowpack in cellulosa e un bollino, entrambi compostabili nell’umido.

“Il nostro progetto dedicato allo sviluppo e valorizzazione della frutta esotica italiana continua”, il commento di Alessandro Canalella, chief commercial officer del Gruppo Orsero. “Per l’avocado siciliano collaboriamo con un partner strategico che lavora al nostro fianco in esclusiva e  permette di garantire al consumatore finale un prodotto di alta qualità”.

L’avocado siciliano Selezione Orsero, commercializzato da Fruttital Srl e Agricola Azzurra Srl, viene messo a disposizione dei dettaglianti ortofrutticoli e dei supermercati italiani.

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni giorno
le più importanti notizie dal mondo dell’ortofrutta.

Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!