Primaflor lancia i sacchetti compostabili plastic free per insalate di IV Gamma

Primaflor è diventata la prima azienda sul mercato a utilizzare imballaggi sostenibili per il suo assortimento di IV Gamma. L’azienda spagnola, che ha filiali in Italia, ha presentato tre referenze di insalate che commercializza in sacchetti compostabili, che saranno disponibili nei supermercati a partire da marzo 2022.
“I contenitori compostabili diventano compost quando si disintegrano, riducendo l’impronta di carbonio ed evitando l’uso irrazionale della plastica, e contribuendo così alla generazione di un’economia circolare. Inoltre, non lasciano residui tossici e si degradano molto più velocemente di altri tipi di materiali ecologici, limitando così lo sfruttamento incontrollato delle materie prime”, ha dichiarato l’azienda.
Questi sacchetti hanno anche un effetto anti-condensa. Per impedire che si appannino vengono introdotti in una camera refrigerata, migliorando la qualità del prodotto per tutto il suo ciclo di vita. Inoltre, tutto il sacchetto è stampabile.
Primaflor ha introdotto questo tipo di confezionamento nelle sue insalate Gourmet (indivia riccia, radicchio e valeriana), Mézclum (frisée, radicchio, germogli rossi e mizuna) e Campestre (lattuga romana, indivia riccia, radicchio e germogli di bietola rossa).