Seminario sulla Rivoluzione Vegetale a Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana 2021

Sarà dedicato alla Rivoluzione Vegetale il seminario che alle 17 di venerdì prossimo, 16 luglio, aprirà l’evento Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana, che si svolgerà a Turi di Bari, a Villa Menelao.
Quali evoluzioni di prodotto e di mercato stanno interessando il mondo degli ortaggi? A questa domanda risponderà l’analista di mercato Claudio Scalise di SGMarketing (Bologna). Seguiranno gli interventi di due importanti testimonial aziendali, tra i quali un protagonista assoluto della IV Gamma italiana, mentre le conclusioni saranno fatte dal presidente nazionale di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti.
Rinviato due volte a causa delle restrizioni imposte dalle autorità di governo per combattere l’epidemia da Covid-19, l’evento Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana ha finalmente trovato data e luogo. Si svolgerà appunto il 16 luglio, a partire dalle 16, in una splendida masseria del Settecento nel Comune di Turi.
Sarà un’edizione ricca di novità. Alla premiazione dei 10 Protagonisti 2020 (Andrea Badursi, Simona Caselli, Massimiliano Del Core, Natalino Gallo, Vitantonio e Nicola Giuliano, Giorgio Mercuri, Martin Pinzger, Serena Pittella,  Angelo Ruggiero e Ibrahim Saadeh) seguirà la segnalazione dei 4 Under 35 del 2021 (Matteo Mazzoni, Alessandra Graziani, Marco Bertolazzi e le sorelle Rosangela e Francesca Appio), con la regia del presidente di CSO Italy Paolo Bruni. Nell’ambito della cena di gala, saranno assegnati altri riconoscimenti, a partire dal premio Green Innovation BPER Banca per la sostenibilità e l’innovazione, e il premio Danila Bragantini, promosso dall’Associazione Nazionale Le Donne dell’Ortofrutta. A conclusione verrà votato e proclamato l’Oscar dell’Ortofrutta Italiana 2021.
L’evento, al quale hanno confermato la loro presenza tutti e cinque i presidenti delle organizzazioni partner – Marco Salvi di Fruitimprese, Gennaro Velardo di Italia Ortofrutta, Paolo Bruni di CSO Italy, Fabio Massimo Pallottini di Italmercati e Massimiliano Giansanti di Confagricoltura -, gode della partnership territoriale di APEO, l’Associazione dei produttori ed esportatori ortofrutticoli pugliesi. Sponsor sono, tra gli altri, Unitec, BPER Banca, Giardinetto, Graziani Packaging, OP Primo Sole, Confagricoltura Bari e Sud Carrelli.
Tutti i delegati attesi, riceveranno, nella shopper, oltre a materiale d’informazione, una selezione di campioni di prodotti alimentari tipici della Puglia offerti da “Capricci del Pellegrino”.
Anche quest’anno, sarà coinvolta in Protagonisti l’Antica Dolceria Rizza, azienda leader di cioccolato di Modica IGP, che donerà come nelle precedenti edizioni un dolce cadeau ai premiati. Giuseppe Rizza, ceo di Antica Dolceria Rizza, ricorda che “ai Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana tradizione e innovazione sono presenti, un po’ come nelle nostre prelibatezze di cioccolato di Modica IGP, legate anche al mondo dell’ortofrutta”.
Con l’obiettivo di garantire la sicurezza a tutti gli ospiti, si richiederà a ciascun partecipante di presentarsi munito di Green Pass. In alternativa, sarà necessario presentare un certificato di vaccinazione anti-Covid con le due dosi o con una dose se somministrata non oltre il giorno 1° luglio, oppure la certificazione di test negativo molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore oppure, infine, un documento attestante di  essere guariti dal Covid-19 negli ultimi sei mesi.
SCARICA QUI la brochure di presentazione
LEGGI QUI L’ARTICOLO DEL CORRIERE ORTOFRUTTICOLO