IV Gamma più sicura del fresco, ma non fa notizia

Pulite, sicure (anche più di quelle immesse sul mercato sfuse), salubri: le insalate di IV Gamma escono alla grande dalle analisi condotte dai laboratori del Gruppo Maurizi per conto de Il Salvagente, leader nei test anti-truffa a tutela dei consumatori.
E se in passato, in analoghe occasioni, le presenza di alcuni microrganismi aveva fatto scattare titoli allarmistici e in certi casi scandalistici sui media generalisti a danno del pianeta fresh cut, salvo poi scoprire che i parametri erano comunque ampiamente nei limiti di legge, questa volta non ci sono zone d’ombra: i lattughini biologici in busta sottoposti all’esame risultano migliori dell’analogo prodotto fresco dal punto di vista microbiologico e senza tracce di patogeni.
“I vegetali pronti al consumo – mette nero su bianco Il Salvagente nell’articolo di accompagnamento ai risultati del test apparso nei giorni scorsi – presentano un’incidenza minore di contaminazione da batteri microrganismi potenzialmente patogeni rispetto ai vegetali freschi, che non vengono sottoposti ad alcun lavaggio e trattamento prima della vendita”. E ancora: “I sistemi di lavaggio industriale garantiscono un efficace abbattimento della carica microbica rendendo l’insalata in busta più pulita”.
Non solo: i valori nutrizionali dei due campioni, fresco e IV Gamma, sono pressoché equivalenti, le vitamine si equivalgono, mentre tra i sali minerali il valore del sodio è più alto per il lattughino in busta. Nessun “danno collaterale” causato dal taglio delle foglie, insomma.
Il fresh cut supera brillantemente la prova. Ma questa volta la notizia rimane nella ristretta cerchia degli addetti ai lavori e dei lettori della testata che ha condotto l’esame. Peccato. Noi proviamo a rilanciarla: la IV GAMMA è sana, pulita, affidabile. A prova di qualsiasi test.

Mirko Aldinucci
mirko.aldinucci@freshcutnews.it

 

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi ogni giorno
le più importanti notizie dal mondo dell’ortofrutta.

Grazie per esserti iscritto alla nostra newsletter!